Le 4 zone della Sardegna

Cat. Servizi

L’OGLIASTRA
Con la bellezza delle sue coste e del suo interno montuoso, sono una scoperta davvero recente tra le destinazioni turistiche della Sardegna. Il loro territorio racchiuso fra il mare e la montagna offre una quantità infinita di scenari unici nel suo genere, sicuramente uno degli ambienti marini più incantevoli del Mediterraneo. Un paradiso di notevole bellezza situato lungo il versante orientale della Sardegna: qui la natura, offre il meglio di sé.

IL SUD EST
La costa sud orientale della Sardegna è caratterizzata da spiagge lunghe ed ampie, mare carabaico, e la vita notturna si concentra principalmente a Villasimius.
Il mare, protagonista della Sardegna del Sud. Calette da cartolina tropicale si inseguono tra Villasimius e Teulada, inframmezzate da rocce colorate, dune, agavi e cespi di mirto, offrendo un’acqua dalle sfumature smeraldine e un’anima africana. Trentacinque chilometri di fascia costiera e 12 spiagge: sono i numeri irresistibili di Villasimius. Alcune di sabbia bianca e finissima, altre dorate e corpose, le rene sono lambite da un mare che varia dall’azzurro limpido al turchese brillante e al verde smeraldo. Visioni emozionanti, che ricordano il fascino dei Caraibi. Soprattutto la Costa di Capo Carbonara con le isole dei Cavoli e di Serpentara, che si è guadagnata l’importante riconoscimento di Area Marina Protetta. Qui c’è l’ambiente lagunare dello stagno di Notteri, oasi-rifugio dei fenicotteri rosa durante le loro migrazioni. Ma è anche una zona amata dai sub: si nuota tra ventagli di gorgonie rosse e sciami di pesci anthias.

LOCALITA’ PIU’ IMPORTANTI
Arbatax, Costa Rei, Villasimius

SPIAGGE PIU’ FAMOSE
Arbatax: Lido di Orri, Cea, Marina di Cardedu, Cala Moresca e Gairo
Costa Rei e Villasimius: Torre Salinas, Cala Sinzias, Cala Pira, Capo Ferrato, Scoglio di Peppino, Punta Molentis, Porto Giunco, Cala Caterina,ecc….Solanas e infine a Cagliari il famoso Poetto.

CONSIGLIATO DA NOI

Gita in barca nel Golfo di Orosei (Arbatax):
per ammirare e vivere gli scorci e le spiagge più belle della Sardegna incastonate tra alte scogliere e il mare blu turchese.

Visita all’acquario (Cala Gonone): perfettamente integrata nel territorio che la ospita, è nata per permettere al grande pubblico di approfondire le tematiche legate alla salvaguardia del Mar Mediterraneo.

Alla scoperta del capologuogo (Cagliari): quattro quartieri storici dove tra botteghe artigiane, trattorie, mercati tradizionali e chiassose vie, si scoprono piccoli tesori e lo spirito del popolo cagliaritano.

Immersione a Capo Carbonara (Villasimius): fondali di rara bellezza e la presenza di una concentrazione di vita preservata dall’area marina protetta.

Un assaggio di prodotti tipici (Villasimius): l’amore per la propria terra, per il buon vino e per la gente: tre ingredienti per un aperitivo o un dopocena perfetto.


Per l'informativa sulla Privacy, consulta la home page del sito