Le 4 zone della Sardegna

Cat. Servizi

E’ l’area più conosciuta e celebrata della Sardegna per le straordinarie bellezze naturali e per l’irresistibile richiamo della Costa Smeralda, tra le località più esclusive e famose al mondo. Acqua turchese e cristallina, spiagge incontaminate, natura selvaggia, splendida architettura, esclusivi resort e hotel, centri benessere, dalle boutique rinomate di Porto Cervo fino ai mercatini di San Teodoro, ristoranti di classe internazionale e vita notturna. Per una vacanza indimenticabile, in grado di soddisfare ogni tipo di viaggiatore…anche i più esigenti.

LOCALITA’ PIU’ IMPORTANTI
Santa Teresa di Gallura, Palau, Porto Cervo, Baja Sardinia, Porto Rotondo, San Teodoro e Porto Ottiolu, Orosei, Cala Gonone.

SPIAGGE PIU’ FAMOSE
Santa Teresa di Gallura e Palau: Rena Bianca, Capo Testa, Rena Maiore, Sciumara.
Costa Smeralda: Spiaggia del Principe, Romazzino, Capriccioli, Piccolo e Grande Pevero, Cala di Volpe, Marinella, Ira.
Da Olbia a San Teodoro: Cala Brandinchi, Cala Girgolu, Capo Coda Cavallo, Lu Impostu, Porto Istana, Li Cuncheddi.
Da Orosei a Cala Gonone: Oasi Bidderosa, Cala Liberotto e Cala Ginepro, Capo Comino, Cala Mariolu, Cala Goloritze, Cala Sisine, ecc….

CONSIGLIATO DA NOI

Aperitivo al Phi Beach (Baja Sardinia): la sua impareggiabile posizione naturale regala ogni giorno l’emozione di uno dei tramonti più belli del mondo.

Gita in barca nell’Arcipelago della Maddalena (Palau): gruppo di splendide isole, in un contesto unico e ricco di emozioni visive.

Giornata all’Oasi Bidderosa (Orosei): cinque calette da sogno incorniciate da foresta costiera con i colori smeraldo del mare e il bianco candido della sabbia finissima.


Visita e degustazione Cantina Surrau (Arzachena): un luogo unico dove la tradizione sposa l’ospitalità per offrire al visitatore un’esperienza indimenticabile.

Un selfie tra le rocce sarde (Palau e Santa Teresa di Gallura): a Capo D’Orso e a Capo Testa una foto che racchiude il ricordo o l’emozione di una vacanza accanto alle rocce di granito modellate dalle condizioni atmosferiche dei secoli.


Per l'informativa sulla Privacy, consulta la home page del sito